lunedì 05 dicembre | 11:53
pubblicato il 12/lug/2012 17:39

Spending review/ Giarda: Difficile ridurre tagli enti locali

Ma valutiamo ripartizione

Spending review/ Giarda: Difficile ridurre tagli enti locali

Roma, 12 lug. (askanews) -La riduzione dei trasferimenti a regioni e enti locali nel nuovo decreto sulla spending review e' pari complessivamente a 7,5 miliardi di euro, corrispondenti al 3% della loro spesa complessiva. Questa cifra non potra' essere rivista ma nel corso dell'esame in Parlamento si possono valutare i criteri di ripartizione del taglio. Lo ha spiegato il Ministro per i Rapporti con il Parlamento, Piero Giarda, intervenuto alla trasmissione 'Baobab' su Radio 1 . "Dal punto di vista strettamente finanziario, la parte rilevante del decreto e' la riduzione dei trasferimenti statali a favore di regioni, province e comuni che vale all'incirca il 70% degli interventi strutturali, pressappoco 7,5 miliardi. Queste risorse - ha sottolineato Giarda - sono funzionali in modo diretto all'opzione che il governo ha fatto di spostare avanti nel tempo, ridurre o eliminare il previsto aumento di due punti dell'aliquota Iva". Essendo la spesa complessiva degli enti territoriali di 230-240 miliardi l'anno ''una riduzione dei trasferimenti di 7,5 miliardi e' pari al 3%. E' un fatto certamente non piacevole da dover subire, ma e' sempre e solo il 3% del totale della spesa''. Secondo Giarda "e' difficile" che il governo possa rimettere in discussione l'entita' del taglio ai trasferimenti ma ''credo ci sia spazio per il Senato e per la Camera, ed anche per le strutture degli enti decentrati, di fare proposte su come questa riduzione verra' ripartita. Non tutti gli enti decentrati sono nelle stesse condizioni economiche e finanziarie. Non tutti gestiscono le spese con lo stesso grado di efficienza. C'e' certamente spazio - ha concluso - per orientare anche l'attivita' emendativa in Parlamento sui criteri di riparto dei tagli ai trasferimenti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Pil
Pil, Istat: verso stabilizzazione ritmo di crescita dell'economia
Casa
Ag. Entrate: mercato immobiliare in rialzo, nel III trim. +17,8%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari