sabato 10 dicembre | 23:39
pubblicato il 28/giu/2013 18:14

Spending review: FIASO, in sanita' sia sostenibile e realizzabile

Spending review: FIASO, in sanita' sia sostenibile e realizzabile

(ASCA) - Roma, 28 giu - La spending review passata ''ha inutilmente alimentato speranze irrazionali''. E' dunque necessario dar vita a una ''spending sostenibile e realizzabile''. Lo evidenzia il documento che il Presidente della Federazione di Asl e Ospedali (FIASO), Valerio Fabio Alberti, ha consegnato alle Commissioni Bilancio e Affari sociali della Camera riunite per l'indagine conoscitiva su ''tutela della salute e obiettivi di finanzia pubblica''.

Come? ''In primo luogo - vi si legge - definendo un sistema di prezzi di riferimento piu' congruo per beni e servizi.

L'attuale criterio basato sul prezzo piu' basso rischia di sacrificare la qualita' alla logica del risparmio a tutti i costi ed e' poco sostenibile anche dal punto di vista giuridico, come dimostrano le sospensive del Tar Lazio. FIASO chiede pertanto prezzi piu' adeguati alla qualita' dei servizi e al tasso di innovazione tecnologica dei dispositivi medici. La Federazione chiede anche di costituire, come avviene gia' nel comparto farmaceutico con l'Aifa, una Agenzia sui dispositivi medici, in grado di definire la congruita' dei prezzi in rapporto a innovativita'.

Servono innanzitutto - si legge nel documento - procedure piu' celeri di trasferimento delle risorse dallo Stato alle Regioni e dal queste alle Aziende. Anche perche' i ritardati flussi di cassa provocano un allungamento dei tempi di pagamento che non solo va a discapito del rapporto con i fornitori ma genera anche maggiori costi per interessi passivi. Nel decreto che recepisce la direttiva europea, il governo ha imposto alla pubblica amministrazione di rispettare i termini di pagamento. ''Senza un intervento sulla cassa - sottolinea il Documento- la norma sui pagamenti restera' una grida manzoniana. E di leggi inapplicabili non c'e' proprio bisogno''.

Poi, il capitolo Ticket. ''I punti di disequilibrio individuati sono almeno tre: Il sistema di esenzioni oggi ha prodotto il paradosso di avere meta' della popolazione esente, che consuma quasi l'80% delle prestazioni sanitarie.

Questo perche' le esenzioni si basano ancora sul reddito Irpef che sconta il fenomeno dell'elusione fiscale e perche' le esenzioni per patologia (circa il 50% del totale) sono svincolate da qualsiasi parametro reddituale''. Inoltre, ''I ticket sono oggi concentrati solo su un segmento minimo delle spesa sanitaria: quella specialistica, diagnostica e, in misura piu' marginale, farmaceutica''. Infine, ''Non esiste alcun criterio di appropriatezza o inappropriatezza delle prestazioni nella regolamentazione dei ticket''.

Quanto all'efficienza e alla sostenibilita', '' il nodo non si scioglie- secondo FIASO - senza una elevata qualita' del top e del middle management sanitario.

Massimo rigore nell'applicare la legge Balduzzi che introduce i piu' stringenti criteri di selezione del top management''.

Ma la Federazione chiede di piu': ''Andrebbe affrontato il tema della formazione continua e delle sue sedi al fine di costruire sempre piu' una comunita' manageriale altamente qualificata sul territorio nazionale. Altro aspetto rilevante e' poi la valutazione dei risultati di un'azienda e del manager''. FIASO ritiene infine che ogni Regione ''dovrebbe porsi come fine l'obiettivo di creare un vivaio, e una formazione continua, puntando sui giovani, di queste figure che sappiano essere cosi' decisive per il buon funzionamento delle Aziende sanitarie/ospedaliere''.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina