sabato 10 dicembre | 10:29
pubblicato il 21/nov/2013 20:55

Spending review: Cottarelli, si puo' evitare che crei disoccupazione

(ASCA) - Roma, 21 nov - Si puo' evitare che la spending review finisca per creare disoccupazione mentre sul medio termine ne potra' creare di nuova. Lo ha detto il commissario Carlo Cottarelli ospite di Otto e Mezzo su LA7.

''Bisogna considerare - ha detto - che qui non si tratta di risparmiare sulla spesa per ragioni di deficit ma per rimettere i soldi nelle tasche delle persone con una riduzione delle tasse. Rispetto al passato e' una grossa differenza e credo che si possa evitare di creare disoccupazione. Anzi credo che si creera' nel medio periodo nuova occupazione''.

In questo senso le risorse ricavate ''servono per fare cose prioritarie e in Italia sono innanzitutto la riduzione della tassazione sul lavoro portandolo vicino ai paesi dell'area dell'euro. Altrimenti il lavoro italiano non e' competitivo''.

In particolare quei dipendenti pubblici ''che diventano ridondanti - ha concluso - possono essere impiegati in altri settori della PA dove c'e' scarsita' di personale. Ci sara' un gruppo che studiera' la mobilita' del lavoro''.

fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Latte
Mipaf: per latte e formaggi origine obbligatoria in etichetta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina