domenica 11 dicembre | 08:53
pubblicato il 03/giu/2014 20:48

Spending review: Cottarelli, entro luglio benchmark per acquisti PA

(ASCA) - Roma, 3 giu 2014 - ''Il recente decreto legge 66 (quello degli 80 euro per intenderci) introduce importantissime riforme per gli acquisti di beni e servizi da parte delle pubbliche amministrazioni''. Lo afferma il commissario alla spending review, Carlo Cottarelli nel suo blog precisando che ''queste riforme sono volte ad assicurare una discesa dei prezzi di acquisto, consentendo in tal modo che un taglio degli stanziamenti non si rifletta sui volumi acquistati, e quindi potenzialmente dei servizi forniti, ma corrisponda ad una effettiva azione di efficientamento''. Per Cottarelli con questa azione di efficientamento ''si accelerano e rendono piu' certi i tempi di pagamento da parte della pubblica amministrazione (pagamenti piu' puntuali dovrebbero portare a sconti); si rafforza il ruolo dei soggetti che aggregano gli acquisti (acquisti fatti in modo aggregato e da specialisti del settore dovrebbero consentire risparmi); si aumenta la trasparenza delle spese per beni e servizi, anche con la pubblicizzazione dei prezzi effettivi di acquisto (la trasparenza porta a una maggiore efficienza).

I controlli - precisa il commissario - ''alcuni partiranno fin dai prossimi giorni, mentre altri saranno attivati via via nel corso di quest'anno''.

Riguardo ai prezzi di acquisto da parte delle amministrazioni pubbliche il commissario prcisa che ''il DL 66 richiede al Ministero dell'Economia e delle Finanze di definire entro il 30 giugno le caratteristiche dei prodotti che possono essere considerate ''essenziali''. Soltanto deviazioni da queste caratteristiche potranno essere considerate rilevanti per giustificare acquisti a prezzi piu' alti del benchmark CONSIP. Il MEF pubblichera', al piu' tardi entro il 10 luglio, i prezzi benchmark che corrispondono a queste caratteristiche essenziali. Successivamente potranno partire i controlli sul rispetto di tali benchmark da parte dell'Autorita' di vigilanza sui contratti pubblici (AVCP).

red/glr/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina