martedì 24 gennaio | 18:39
pubblicato il 02/lug/2012 09:11

Spending review/ Angeletti:Governo colpisce più deboli, reagiremo

Intervista al Gr Rai

Spending review/ Angeletti:Governo colpisce più deboli, reagiremo

Roma, 2 lug. (askanews) - "Da parte di questo governo i colpi più duri sono arrivati ai più deboli, a cominciare dai disoccupati, per andare ai pensionati ed ora - speriamo di no - con il tentativo di colpire coloro che sono più deboli all'interno della spesa pubblica e cioè gli impiegati. Questo è il segno che non ci piace di questo governo perché colpisce là dove pensa che ci sia meno resistenza". A dirlo al Giornale Radio Rai è il segretario generale della Uil Luigi Angeletti alla vigilia dell'incontro del governo con le parti sociali sul tema della spending review e in particolare dei tagli del personale statale. Se fossero confermate le indiscrezioni sulle misure sul pubblico impiego, Angeletti assicura che i sindacati "reagiranno: non possiamo accettare - sottolinea - una soluzione sulla parola d'ordine per cui bisogna ridurre la spesa pubblica, che sicuramente è una parola d'ordine popolare e per certi versi condivisibile, in cui gli unici a pagare sarebbero i più deboli, mentre la quantità di denaro che viene sprecata o viene spesa in maniera non efficiente nella pubblica amministrazione è enorme e non dipende di certo dagli impiegati: la pubblica amministrazione non è mica una cooperativa". Dunque su questo tema è possibile lo sciopero generale unitario Cgil-Cisl-Uil: "Temo che il proseguo di questa politica economica del governo - sottolinea - ci costringerà a fare uno sciopero che a quel punto sarà uno sciopero politico, non solo per protestare ma per dire in maniera netta 'basta', ovvero che bisogna cambiare la politica economica di questo governo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Usa
Trump vede produttori auto, anche Marchionne, e promette "spinta"
Generali
Battaglia su Generali infiamma titolo, vola Mediobanca
Taxi
Faro Antitrust su radio taxi, al via due istruttorie
Aeroporti
Aeroporti, Enac: nei prossimi 5 anni investimenti per 4,2 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4