lunedì 20 febbraio | 18:45
pubblicato il 08/nov/2013 16:20

Spazio: Exomars, modulo lander ha il nome dell'astronomo Schiaparelli

(ASCA) - Roma, 8 nov - Il modulo di dimostrazione dell'entrata, discesa ed atterraggio che volera' con la missione ExoMars nel 2016 e' stato chiamato ''Schiaparelli'' in onore dell'astronomo italiano Giovanni Schiaparelli, che realizzo' una mappa delle caratteristiche della superficie del Pianeta Rosso nel XIX secolo. ExoMars e' uno sforzo congiunto tra Esa, l'agenzia spaziale europea, e l'agenzia spaziale russa Roscosmos, e comprende due missioni che saranno lanciate su Marte nel 2016 e nel 2018. Il Trace Gas Orbiter e Shiaparelli compongono la missione del 2016, mentre il rover ExoMars, con la sua piattaforma di trasporto e di superficie, saranno lanciati nel 2018, informa l'Esa. Lavorando insieme, l'orbiter ed il rover cercheranno segni di vita, presenti e passati, sul pianeta rosso. Il nome Schiaparelli e' stato suggerito da un gruppo di scienziati italiani al Presidente dell'agenzia spaziale italiana, che lo ha poi proposto all'Esa. L'Italia e' il piu' grande contributore europeo al programma ExoMars. com-gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Consumi
Cresce la fiducia, 1 italiano su 5 pronto a fare acquisti
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia