sabato 21 gennaio | 16:31
pubblicato il 08/nov/2013 16:20

Spazio: Exomars, modulo lander ha il nome dell'astronomo Schiaparelli

(ASCA) - Roma, 8 nov - Il modulo di dimostrazione dell'entrata, discesa ed atterraggio che volera' con la missione ExoMars nel 2016 e' stato chiamato ''Schiaparelli'' in onore dell'astronomo italiano Giovanni Schiaparelli, che realizzo' una mappa delle caratteristiche della superficie del Pianeta Rosso nel XIX secolo. ExoMars e' uno sforzo congiunto tra Esa, l'agenzia spaziale europea, e l'agenzia spaziale russa Roscosmos, e comprende due missioni che saranno lanciate su Marte nel 2016 e nel 2018. Il Trace Gas Orbiter e Shiaparelli compongono la missione del 2016, mentre il rover ExoMars, con la sua piattaforma di trasporto e di superficie, saranno lanciati nel 2018, informa l'Esa. Lavorando insieme, l'orbiter ed il rover cercheranno segni di vita, presenti e passati, sul pianeta rosso. Il nome Schiaparelli e' stato suggerito da un gruppo di scienziati italiani al Presidente dell'agenzia spaziale italiana, che lo ha poi proposto all'Esa. L'Italia e' il piu' grande contributore europeo al programma ExoMars. com-gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4