sabato 21 gennaio | 09:38
pubblicato il 30/apr/2014 09:49

Spazio: Avio, lanciato con successo vettore europeo Vega

Spazio: Avio, lanciato con successo vettore europeo Vega

(ASCA) - Roma, 30 apr 2014 - E' stata eseguita con successo oggi - alle 03:35 ora italiana, con il lancio del VEGA dal Centro Spaziale Europeo di Kourou, in Guyana Francese - la terza missione del lanciatore europeo progettato, sviluppato e realizzato in Italia da AVIO - attraverso la controllata ELV (partecipata al 30% da ASI) - nell'ambito del programma spaziale europeo.

VEGA, spiega Avio, e' il lanciatore di ultima generazione studiato per trasferire in orbita bassa (a circa 700 km dalla terra) satelliti per uso istituzionale e scientifico, per l'osservazione della Terra ed il monitoraggio dell'ambiente.

Realizzato per il 65% nello stabilimento Avio di Colleferro - nei pressi di Roma - nell'attuale configurazione e' in grado di mettere in orbita satelliti di massa fino a 1500 Kg e completa la famiglia dei lanciatori europei .

Con il lancio di oggi, VEGA ha messo in orbita, per conto del Governo della Repubblica del Kazakhistan, il satellite DZZ-HR. Del peso di 900 kg, il satellite DZZ-HR e' stato collocato con estrema precisione dal VEGA in un'orbita elio-sincrona a 750 km di altezza e fornira' immagini pancromatiche ed altre rilevazioni multi-spettrali ad alta risoluzione per un vasto campo di applicazioni, che includono rilievi catastali, controllo delle risorse naturali, monitoraggio ambientale e sicurezza nazionale. ''E' un momento di grande soddisfazione e orgoglio, che premia ancora una volta lo sforzo e l'impegno di tutto il team di AVIO, di ELV e dei nostri partner, che hanno reso questi risultati possibili grazie al loro entusiasmo e alle loro competenze'', ha commentato Pier Giuliano Lasagni, Amministratore Delegato di Avio. ''Con questa missione, raccogliamo il frutto di dieci anni d'impegno e di lavoro allo sviluppo del nuovo lanciatore, il primo realizzato interamente in fibra di carbonio. Il primo stadio VEGA - caricato con 88 tonnellate di propellente - e' il motore monolitico in fibra di carbonio piu' grande al mondo. La tecnologia del carbon filament winding e', per noi, il punto di forza per le prossime configurazioni del VEGA e per il futuro Ariane 6, successore del gia' famoso Ariane 5'', ha continuato Pier Giuliano Lasagni, ''Punti di forza commerciali di VEGA sono la flessibilita' nelle missioni ed i costi contenuti, che rendono lo spazio accessibile anche a PMI, Universita' e Centri di Ricerca'', ha sottolineato Pierluigi Pirrelli, Amministratore Delegato di ELV, prime contractor e societa' coordinatrice delle attivita' di progettazione e realizzazione del lanciatore, che coinvolgono 40 aziende in sette Paesi europei con la collaborazione di Istituzioni ed Universita'.

''Con questo nuovo lancio, l'Italia attesta ancora una volta il proprio ruolo di protagonista nel ristrettissimo numero di Paesi al mondo in grado di realizzare un vettore spaziale completo ed AVIO - gia' leader europeo per la propulsione spaziale a solido - riconferma il suo ruolo di sistemista di primo livello a livello mondiale'', ha aggiunto Pier Giuliano Lasagni. ''Ci auguriamo che la grande passione che ci ha guidato in questi anni possa trovare positiva risposta nell'adesione da parte dell'Italia alla Seconda Fase del programma di sviluppo e qualifica di Ariane 6 nel corso della Conferenza per lo Spazio dei Ministri dei Paesi membri dell'ESA, che si terra' a dicembre di quest'anno'', ha concluso Lasagni.

com-fgl/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Agroalimentare
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4