domenica 11 dicembre | 04:15
pubblicato il 06/lug/2011 12:09

Spagna/Arriva la mozzarella di bufala catalana:1200 capi in loco

Un allevatore li ha importati dall'Italia

Spagna/Arriva la mozzarella di bufala catalana:1200 capi in loco

Roma, 6 lug. (askanews) - Mozzarella....catalana. Questo c'è scritto sul pacchetto, con tanto di bandiera della Catalogna a strisce gialle e rosse sui bordi. Niente riferimenti all'Italia, tranne il nome del formaggio. Ma, precisa orgogliosamente l'etichetta, la produzione è fatta tutta con animali allevati in loco: "La Bufala de l'Empordà", la regione a nord di Barcellona e al confine con la Francia. L'idea è venuta a un allevatore di Palau-Saverdera, Lluis Mont, dopo un viaggio in Italia. "Abbiamo visto che lì c'è questo tipo di allevamento e abbiamo pensato che anche qui poteva funzionare", ha spiegato Mont al giornale di Barcellona 'La Vanguardia'. L'allevatore catalano non ha risparmiato gli sforzi: cinque viaggi in Italia per capire il funzionamento delle fattorie locali, e poi l'acquisto della prima partita di 50 bufale italiane al posto delle sue mucche 'normali'. Gli animali si sono adattati bene al clima locale - praticamente identico a quello dell'Italia centro-meridionale - e così Mont ha incrementato l'allevamento fino a 1200 capi di bufala. Ora le prime 800 mozzarelle catalane sono pronte, e l'obiettivo è arrivare a 4000 al giorno. "Le prospettive che abbiamo sono buone, perché il mercato catalano lo permette", dice Mont. Ed è vero: la Comunità autonoma spagnola fin dal 1700 è aperta agli influssi gastronomici italiani e nell'ultimo decennio l'immigrazione dal Belpaese a Barcellona e altri centri della Catalogna ha provocato un autentico boom di pizzerie, ristoranti e negozi di alimentazione italiani, frequentati moltissimo anche dai locali. L'investimento di Mont è stato considerevole (circa 3 milioni di euro) ma l'obiettivo è superare la crisi economica, che ha colpito duro anche in Spagna: "Si arriva a un momento in cui o ci si reinventa, o si muore", ha spiegato l'allevatore.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina