domenica 22 gennaio | 07:47
pubblicato il 23/lug/2015 11:37

Spagna, netto calo disoccupati II trim al 22,7%, Rajoy esulta

"Mai così tanti posti in un trimestre"

Spagna, netto calo disoccupati II trim al 22,7%, Rajoy esulta

Roma, 23 lug. (askanews) - Netta riduzione della disoccupazione in Spagna nel secondo trimestre, al 22,7 per cento resta il secondo livello più elevato di tutta l'Unione europea dopo la Grecia, ma di 1,4 punti più basso del 23,78 per cento dei tre mesi precedenti.

Secondo l'ente di statistica spagnolo, si sono registrati quasi 300 mila disoccupati in meno, a 5,15 milioni. "Nella storia della Spagna non era mai accaduto prima che venissero creati così tanti posti in un singolo trimestre", si è rallegrato il premier Mariano Rajoy.

Il governo pronostica che complessivamente quest'anno vengano creati 600 mila posti e che la disoccupazione media scenda al 21,1 per cento, per tornare sotto la soglia psicologica del 20 per cento dopo il 2016.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4