domenica 19 febbraio | 20:08
pubblicato il 03/mag/2013 11:27

Spagna: Commissione Ue, nel 2014 deficit al 7%

(ASCA-AFP) - Bruxelles, 3 mag - Il disavanzo pubblico spagnolo dovrebbe raggiungere il 7% del Pil nel 2014, un risultato lontano dagli obiettivi fissati dal governo iberico che intende tornare al di sotto del 3% entro il 2016. Lo rilevano le previsioni economiche di primavera della Commissione europea, secondo cui il deficit della quarta piu' grande economia della zona euro passera' dal 10,6% nel 2012 al 6,5% nel 2013, per poi salire nuovamente al 7% il prossimo anno. L'altalena economica potrebbe compromettere gli obiettivi di riduzione di bilancio stabiliti da Madrid e - spiega Bruxelles - provocare un ulteriore slittamento per il risanamento delle proprie finanze pubbliche.

rba/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia