sabato 03 dicembre | 12:41
pubblicato il 07/ago/2015 17:13

Sorgente Sgr: rendimenti in crescita, nel primo semestre +1,57%

Entro l'anno parte il fondo per l'Enpacl

Sorgente Sgr: rendimenti in crescita, nel primo semestre +1,57%

Roma, 7 ago. (askanews) - La società di gestione del risparmio italiana di Sorgente Group, ha approvato i rendiconti di gestione al 30 giugno dei suoi fondi immobiliari riservati ad investitori istituzionali, registrando una variazione semestrale media del +1,57% (mentre l'Indice Ipd Italia al 31 dicembre 2014 è pari allo 0,6%). "Si dimostra, così, una buona tenuta dei valori patrimoniali, sostanzialmente in linea con quelli di dicembre 2014 e in sintonia col miglioramento delle condizioni del mercato", sottolinea la società.

Fra le migliori performance il Fondo Donatello Michelangelo Due. Operativo da dicembre 2008, detiene un portafoglio composto da 20 immobili, per un valore di oltre 267 milioni di euro. Ad esso fanno capo i 14 punti vendita del Gruppo Coin in Piemonte, Liguria, Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Lazio e Campania e immobili direzionali in via Cristoforo Colombo e via del Tintoretto a Roma.

Ad aprile 2015 è stata avviata l'operatività del Fondo Tintoretto Comparto Giove, riservato ad investitori qualificati con un portafoglio residenziale del valore di circa 120,5 milioni. Lo scorso giugno Sorgente SGR si è aggiudicata la gara per il Fondo d'Investimento Alternativo immobiliare dedicato alla riqualificazione e valorizzazione del patrimonio immobiliare di Enpacl, Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza per i Consulenti del Lavoro, la cui operatività partirà nella seconda metà dell'anno.

Sono allo studio una serie di progetti che riguardano l'ingresso nel settore dei Non Performing Loans, relativo ai crediti in sofferenza: è stato avviato il progetto pilota di un fondo specializzato di natura ipotecaria e non, che consentirà un ulteriore ampliamento dell'operatività della Sgr nel settore mobiliare, grazie alla sottoscrizione di una partnership con un primario operatore del settore Npl.

Sorgente Sgr sta valutando anche l'ipotesi di acquisire società di gestione del risparmio specializzate in particolari comparti, come l'housing sociale o il segmento, già presidiato, degli immobili di pregio, per offrire canali preferenziali e allargare la platea degli investitori. In particolare la fase di espansione del mercato degli immobili corporate, nel quale Sorgente SGR è storicamente attiva, offre la possibilità di strutturare e avviare la commercializzazione di fondi destinati ad investitori qualificati, come le Fondazioni Bancarie e le Assicurazioni, interessati a cogliere tutte le opportunità del mercato immobiliare dove il rischio è contenuto e il rendimento oggi decisamente più interessante delle obbligazioni.

Infine Sorgente Sgr ha raggiunto con i suoi 26 fondi un asset under management al 30 giugno 2015 di 2,46 miliardi di euro.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Ilva
Ilva, accordo con la famiglia Riva: disponibili oltre 1,3 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari