lunedì 16 gennaio | 20:18
pubblicato il 21/mag/2014 13:19

Sorgenia: Saviotti, senza passi avanti andra' in mano alle banche

(ASCA) - Milano, 21 mag 2014 - Se nel prossimo incontro tra Sorgenia e rappresentanti delle banche ''non ci sono passi nuovi'', la societa' della famiglia De Benedetti e' destinata a passare in mano alle banche creditrici. Ne e' convinto Pierfrancesco Saviotti, Ad del Banco Popolare, che ha parlato di Sorgenia al termine della riunione del Comitato esecutivo Abi.

''Siamo al punto - ha spiegato il banchiere - che le parti si devono ritrovare. C'e' questa ipotesi di un ulteriore incontro che dovrebbe essere gestito dai tre rappresentanti delle banche, non so dire quando avverra'''.

Quando gli e' stato chiesto se e' possibile che Sorgenia passi in mano alle banche creditrici, Saviotti e' stato chiaro: ''Finora non ci sono stati passi nuovi. Se non ce ne saranno nell'incotro previsto nel prossimo futuro, l'unica possibilita' che resta in piedi e' quella''.

fcz/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Conti pubblici
Conti pubblici: Ue chiede il conto, Italia tratta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello