venerdì 24 febbraio | 01:30
pubblicato il 21/mag/2014 13:19

Sorgenia: Saviotti, senza passi avanti andra' in mano alle banche

(ASCA) - Milano, 21 mag 2014 - Se nel prossimo incontro tra Sorgenia e rappresentanti delle banche ''non ci sono passi nuovi'', la societa' della famiglia De Benedetti e' destinata a passare in mano alle banche creditrici. Ne e' convinto Pierfrancesco Saviotti, Ad del Banco Popolare, che ha parlato di Sorgenia al termine della riunione del Comitato esecutivo Abi.

''Siamo al punto - ha spiegato il banchiere - che le parti si devono ritrovare. C'e' questa ipotesi di un ulteriore incontro che dovrebbe essere gestito dai tre rappresentanti delle banche, non so dire quando avverra'''.

Quando gli e' stato chiesto se e' possibile che Sorgenia passi in mano alle banche creditrici, Saviotti e' stato chiaro: ''Finora non ci sono stati passi nuovi. Se non ce ne saranno nell'incotro previsto nel prossimo futuro, l'unica possibilita' che resta in piedi e' quella''.

fcz/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech