giovedì 08 dicembre | 04:07
pubblicato il 16/set/2013 13:51

Snam: primo incontro con management e dipendenti TIGF

(ASCA) - Roma, 16 set - Per la prima volta dal closing dell'operazione, avvenuto alla fine dello scorso luglio, gli azionisti del Consorzio (Snam 45%, GIC 35%, EDF 20%) che ha rilevato TIGF da Total hanno incontrato oggi a Pau il management e i dipendenti della societa'. All'incontro - che ha visto la partecipazione di oltre 300 persone tra cui la Directrice Ge'ne'rale delle societa', Monique Delamare, i manager e gran parte dei dipendenti - hanno partecipato l'Amministratore Delegato Snam, Carlo Malacarne, il Chief Financial Officer di EDF, Thomas Piquemal, e il Presidente di GIC Special Investments, Lim Tay Hock. Nel corso dell'evento, spiega la societa', ''l'Amministratore Delegato Snam ha evidenziato il ruolo chiave che TIGF potra' svolgere nello scenario energetico europeo e il suo apporto alla realizzazione della strategia di sviluppo internazionale del Gruppo. Grazie a un modello di business perfettamente integrato con quello di Snam e a una posizione geografica al crocevia dei principali flussi di gas nell'Europa sud-occidentale, TIGF rappresenta una piattaforma strategica per l'interconnessione dei mercati iberico e francese con quelli del centro-nord Europa e in prospettiva con l'Italia, con la conseguente possibilita' di utilizzare per questi mercati la capacita' proveniente dai terminali di rigassificazione spagnoli''.

A livello operativo, Snam e TIGF hanno gia' avviato il progetto ''Partage'', un percorso di condivisione e sviluppo dei rispettivi know-how ed esperienze, coinvolgendo oltre 70 persone delle due societa' in sette gruppi di lavoro ed effettuando numerosi incontri e visite negli impianti italiani e francesi.

TIGF opera nel trasporto e nello stoccaggio di gas naturale in 15 dipartimenti nel sud-ovest della Francia.

Gestisce una rete di circa 5.000 chilometri di gasdotti che trasporta il 13% dei volumi complessivi di gas del Paese e gestisce il 22% della capacita' di stoccaggio attraverso i due siti di Lussagnet e Izaute. Con quasi 500 dipendenti, nel 2012 TIGF ha ottenuto ricavi per oltre 350 milioni di euro.

com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni