sabato 21 gennaio | 09:51
pubblicato il 25/mag/2012 18:32

Snam/ Ok governo a separazione da Eni,a Cdp non meno del 25,1%

Modalità cessione saranno definite dai cda delle due società

Snam/ Ok governo a separazione da Eni,a Cdp non meno del 25,1%

Roma, 25 mag. (askanews) - In particolare, il Dpcm stabilisce che Eni riduca la propria partecipazione in Snam, "perdendone il controllo nei tempi più brevi, compatibilmente con le condizioni di mercato e comunque entro il termine di 18 mesi indicato dal Cresci Italia. Si stabilisce, inoltre, che Eni ceda a Cassa depositi e prestiti una quota non inferiore al 25,1%. Le modalità di cessione verranno definite dai consigli di amministrazione delle 2 società". "In linea con i principi comunitari, la separazione proprietaria favorisce la concorrenza nel mercato e quindi crea le condizioni per una maggiore concorrenza. La cessione a Cdp, tra le cui attività c'è l'assunzione di partecipazioni in società di rilevante interesse nazionale, ha lo scopo di assicurare il mantenimento di un nucleo stabile nel capitale di Snam tale da garantire lo sviluppo di attività strategiche e la tutela delle caratteristiche di servizio di pubblica utilità delle attività svolte dalla società", spiega Palazzo Chigi. "La separazione proprietaria e decisionale di Snam è assicurata da specifici meccanismi di governance, in coerenza con la normativa comunitaria, sia nei confronti di Eni Spa che di altri produttori e/o fornitori di gas ed elettricità. Per tutelare la separazione tra il proprietario delle attività di produzione e/o di fornitura di gas naturale e il proprietario e/o gestore delle attività di trasporto del gas naturale, verranno osservati una serie di principi, tra cui l'esclusione dei poteri di indirizzo del Mef nella gestione della partecipazione in Snam e delle altre partecipazioni detenute da Cdp in società che gestiscono infrastrutture di rete di interesse nazionale nel settore dell'energia", aggiunge la nota del governo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Agroalimentare
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4