martedì 06 dicembre | 09:22
pubblicato il 11/apr/2013 12:21

Snam: il Gri conferma la A+ per il Bilancio di Sostenibilita' 2012

(ASCA) - Milano, 11 apr - Il Bilancio di Sostenibilita' 2012 di Snam ha ottenuto per il secondo anno consecutivo il massimo livello di adesione (A+) in conformita' alle Linee guida del Global Reporting Initiative (Gri) nella versione piu' aggiornata (G3.1). Le Linee guida del Gri rappresentano lo standard per la rendicontazione della sostenibilita', utilizzate dalle piu' importanti imprese a livello mondiale.

Il documento riconferma l'approccio innovativo alla sostenibilita' da parte di Snam, finalizzato alla valorizzazione del legame tra impresa e territorio, secondo il principio del 'Valore Condiviso'. Un principio che ha portato gia' nel 2011 all'adozione di un modello di politiche e pratiche operative che nel corso del tempo hanno rafforzato la competitivita' dell'azienda apportando un miglioramento delle condizioni economiche e sociali delle comunita' in cui opera.

Miglioramento che, anche per il 2012, e' stato perseguito attraverso interventi in molteplici ambiti e settori: dalla qualita' ambientale alla gestione e valorizzazione delle infrastrutture, dalla riduzione dei fattori di rischio alla formazione professionale, dalla realizzazione di nuovi investimenti al consolidamento dei sistemi di gestione aziendale. Attivita' che hanno prodotto risultati come i ripristini ambientali per 193 chilometri e cure colturali per 158 chilometri, monitoraggi faunistici e vegetazionali lungo 830 chilometri di metanodotti in tutta Italia, 15 mila chilometri di metanodotti monitorati con sorvolo aereo e 2 mila chilometri di condotte analizzate al loro interno con dispositivi intelligenti. E ancora, 123 milioni di euro di spese ambientali, 57 dei quali impiegati per la protezione della natura e della biodiversita', oltre 84mila tonnellate di emissioni di CO2 equivalenti evitate attraverso il recupero gas in attivita' di trasporto, meno 32% nell'indice di frequenza degli infortuni dei dipendenti e meno 51% in quello dei contrattisti, oltre 160 mila ore di formazione erogate con il coinvolgimento dell'84% del personale. Nel 2012, inoltre, Snam ha ottenuto la certificazione Ohsas 18001 (che definisce i requisiti di un Sistema di Gestione della Sicurezza e della Salute dei Lavoratori) per tutte le societa' del Gruppo; ha mantenuto per il quarto anno consecutivo il titolo nel Dow Jones Sustainability Index (il piu' prestigioso indice borsistico mondiale di valutazione della responsabilita' sociale delle imprese); ha sottoscritto protocolli d'intesa con Federparchi e Regione Sicilia, ha promosso e organizzato incontri con studenti e cittadini in tutta Italia e ha realizzato quasi 400 audit per consolidare i sistemi di gestione aziendale.

com-fcz/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Casa
Ag. Entrate: mercato immobiliare in rialzo, nel III trim. +17,8%
Riforme
Referendum, i mercati puntano su nuovo governo in tempi rapidi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari