domenica 19 febbraio | 15:43
pubblicato il 27/ago/2013 20:08

Sistri: Rete imprese, soluzione Governo confusa. Serve confronto

(ASCA) - Roma, 27 ago - ''Avremmo preferito una soluzione piu' radicale per controllare la tracciabilita' dei rifiuti, mentre il governo ha deciso di ripartire dal Sistri, un modello tanto complesso e costoso quanto inefficace''. Lo afferma una nota di Rete Imprese Italia. ''Benche' esso sia stato opportunamente limitato ai soli rifiuti pericolosi - prosegue la nota - dal primo ottobre per i trasportatori e i gestori il sistema rimane identico al precedente, generando pesanti difficolta' e disagi alle imprese''.

Per Rete Imprese Italia ''va utilizzato al meglio il congelamento di sei mesi previsto per l'entrata in vigore del sistema, adottando strumenti di reale semplificazione a misura delle piccole imprese che consentano di superare il modello del Sistri''.

Per questi motivi, Rete Imprese Italia ''chiede al ministro Orlando l'attivazione in tempi brevi di un tavolo di confronto che dovra' farsi promotore di una proposta per un nuovo sistema di tracciabilita' dei rifiuti in grado di garantire il rispetto delle regole e della legalita'''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia