lunedì 20 febbraio | 13:00
pubblicato il 03/lug/2013 19:53

Sisma: Mef, governo garantisce stabilita' normativa su finanziamenti

(ASCA) - Roma, 3 lug - ''I cittadini dell'Emilia-Romagna, della Lombardia e del Veneto che ricorrono ai prestiti previsti in conseguenza degli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012 in attuazione della convenzione tra la Cassa Depositi e Prestiti e l'Associazione Bancaria Italiana non corrono alcun rischio in merito alle condizioni dei finanziamenti''. Lo assicura, in una nota, il minstero dell'economia precisando che ''il Governo intende infatti assicurare stabilita' e continuita' al quadro normativo e regolamentare vigente e agli attuali livello di tutela, come da ultimo evidenziato dall'approvazione della disposizione contenuta nel decreto-legge 28 giugno 2013, n. 76, che ha assicurato la detassazione degli indennizzi, contributi e risarcimenti a qualunque titolo ottenuti in relazione al sisma''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Consumi
Cresce la fiducia, 1 italiano su 5 pronto a fare acquisti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
CubSat, attivo primo laboratorio spaziale sperimentale
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia