sabato 21 gennaio | 00:09
pubblicato il 19/giu/2013 14:36

Siena:Corte Conti,prende atto di misure.Risparmi Boc no a spesa corrente

(ASCA) - Roma, 19 giu - Si e' tenuta ieri l'adunanza della Corte dei Conti, sezione regionale di controllo per la Toscana, dove sono state discusse le misure correttive introdotte dal Comune di Siena a seguito della pronuncia specifica di accertamento dei magistrati contabili adotatta in relazione al rendiconto 2011 del Comune di Siena con delibera numero 22 del 26 marzo del 2013.

La Corte aveva dato 60 giorni di tempo al Comune di Siena per adottare provvedimenti che ripristinassero le condizioni per raggiungere ''gli equilibri di bilancio''. La Corte ha preso atto delle misure adottate dal Comune, la presa d'atto rappresenta comunque un elemento positivo in quanto registra l'impegno di Palazzo Pubblico ad intraprendere un percorso di risanamento dei conti. Un percorso che la Corte verifichera' successivamente nel bilancio consuntivo 2012. Il disavanzo sostanziale 2012 dichiarato dall'Ente e' pari a 4,059 milioni di euro, in calo dai 6,47 milioni.Tra gli elementi positivi anche l'eliminazione di residui attivi vetusti che non avevano piu' il presupposto giuridico per essere mantenuti nelle scritture contabili.

La rimodulazione dei debiti rappresentati dai Boc, in scadenza nel 2012, con un piano di ammortamento allungato fino al 2020 ha poi ridotto il rapporto tra spese per il servizio del debito ed entrate correnti che aveva raggiunto il 22,42% e poneva dubbi sulla ''capacita' di tenuta nel lungo periodo''. Palazzo Pubblico avrebbe valutato positivamente l'utilizzo dei risparmi derivanti dalla ristrutturazione dei prestiti obbligazionari (Boc) in scadenza nel 2012, ''per spese non di investimento''. Ma qui i magistrati contabili, facendo riferimento a precedenti deliberazioni che non riguardavano il Comune di Siena ma che hanno valenza generale, ritengono tale utilizzo ''non condivisibile''.

men/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4