lunedì 20 febbraio | 14:32
pubblicato il 15/set/2014 16:48

Sicurezza stradale, Ciucci (Anas): obiettivo azzerare mortalita'

"Obiettivo europeo di ridurre morti del 50% e' stato raggiunto" (ASCA) - Roma, 15 set 2014 - Per la sicurezza stradale "e' necessario non perdere la speranza di portare la mortalita' a zero". Lo ha affermato il presidente dell'Anas, Pietro Ciucci, secondo cui "l'innalzamento dei livelli di sicurezza della rete stradale e' una delle principali missioni istituzionali dell'Anas". "E' indubbio - ha sottolineato Ciucci in una tavola rotonda su 'Infrastrutture e sicurezza' - che nel nostro paese in questi anni si e' lavorato molto e bene e che, accanto all'inasprimento delle norme e all'introduzione della patente a punti, e' cresciuta una cultura nazionale della cooperazione per la sicurezza che considera le attivita' di ciascun soggetto come tasselli di una stessa strategia condivisa, da mettere a fattor comune". La forte diminuzione dei dati sugli incidenti, ha spiegato il numero uno dell'Anas, dimostra che i risultati sono stati soddisfacenti. "I numeri forniti dall'ultima stima pubblicata dall'Istat e dall'Aci - ha spiegato - attestano che l'obiettivo europeo di ridurre il numero dei morti del 50% e' stato raggiunto. Infatti, rispetto al 2001, il numero di morti e' diminuito nel 2013 del 52,1%". Il trend positivo "prosegue anche nel 2014, visto che secondo i dati della polizia stradale e dei carabinieri, sulle autostrade Anas (tra gennaio e maggio) c'e' stata un'ulteriore riduzione degli incidenti mortali del 42%".

"Dobbiamo pero' - ha aggiunto Ciucci - non accontentarci di questi pur lusinghieri risultati e dobbiamo lavorare per aspirare a una mortalita' sulle strade italiane pari a zero. Qualcuno potra' giudicare questo obiettivo un'utopia, ma solo attraverso le utopie noi possiamo essere sicuri di poter modificare la realta'".

Glv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Consumi
Cresce la fiducia, 1 italiano su 5 pronto a fare acquisti
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
A Sol d'Oro sfida tra i migliori oli extravergine da 10 Paesi
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia