giovedì 23 febbraio | 17:14
pubblicato il 28/giu/2012 12:13

Serravalle, Provincia Milano: entro fine anno quote in vendita

Lo impone Patto stabilità: da recuperare non meno di 200 milioni

Serravalle, Provincia Milano: entro fine anno quote in vendita

Milano, (askanews) - "Da parte nostra si avvierà immediatamente un bando per cedere una parte delle azioni di Asam". Il presidente della Provincia di Milano Guido Podestà è chiaro: dopo lo scambio di quote azionarie di Sea e Serravalle con il Comune di Milano, che porta Palazzo Isimbardi a detenere il 71,5% di Serravalle attraverso la controllata Asam, bisogna vendere parte delle azioni. Lo impone il Patto di stabilità."Noi e Monza e Brianza per Patto di stabilità abbiamo la necessità di dismettere non meno di 200 milioni di patrimonio, saranno necessari aumenti di capitale perchè abbiamo in totale lavori tra Brebemi, Tangenziale esterna e Pedemontana pari a 8 miliardi di euro".Il passo successivo è trovare nuovi investitori, italiani e non, che affianchino la Provincia. Podestà indica i tempi: vendita e incasso entro fine anno. "Noi entro il 31/12/2012 dobbiamo almeno per questi valori aver venduto e incassato per rispettare il Patto di stabilità".

Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
Peugeot
Peugeot, Tavares: con Opel creiamo un campione europeo
Generali
Generali,de Courtois: da estero e Cina 60% risultati e cresceranno
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech