domenica 26 febbraio | 09:35
pubblicato il 10/lug/2013 17:33

Serravalle: Pd, ora via management per recuperare credibilita'

(ASCA) - Milano, 10 lug - ''Era una eventualita' ampiamente prevista, d'altra parte si tratta di una societa' che da tempo manca di una visione strategica''. Cosi' Bruno Ceccarelli, capogruppo del Pd in consiglio provinciale, commenta il fallimento del bando per la vendita del pacchetto di maggioranza della Serravalle, andato deserto per la seconda volta consecutiva.

''Si e' voluto lanciare un bando - osserva Ceccarelli - per fare cassa e contemporaneamente scaricare sul compratore l'onere degli aumenti di capitale. Purtroppo non si puo' avere la botte piena e la moglie ubriaca, ora si deve scegliere. La prima cosa che ora bisogna fare, dopo due gare andate deserte, e' recuperare credibilita' per l'azienda.

Cio' e' possibile solo con un cambio dei vertici e con l'arrivo di un management di alto profilo e di indiscussa credibilita'. Solo cosi' sara' possibile trovare le risorse per realizzare le opere: o coinvolgendo investitori istituzionali, anche attraverso la Borsa, o modificando il perimetro della societa'. E' bene che la Provincia non si muova da sola a che concordi con Milano le future mosse''.

com-fcz/rf/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech