venerdì 24 febbraio | 11:38
pubblicato il 19/nov/2014 17:11

Segolene Royal a Roma ammette: serve una soluzione su Ecomouv

La ministra francese ha incontrato il presidente della società

Segolene Royal a Roma ammette: serve una soluzione su Ecomouv

Roma, 19 nov. (askanews) - "Ho incontrato il presidente di Ecomouv, su mia richiesta peraltro, sono stata molto chiara: 'Ho detto che bisogna cercare una soluzione, ovviamente, a partire da quei protocolli'". Lo ha affermato la ministra dell'Ambiente, dello Sviluppo sostenibile e dell'Energia francese, Segolene Royal, nel corso di un incontro con la stampa a Palazzo Farnese a Roma, dove è venuta per parlare di energie rinnovabili e transazione energetica e dove ha incontrato alcuni ministri del governo italiano, tra cui Paolo Gentiloni (Esteri), Federica Guidi (Sviluppo economico) e Maurizio Lupi (Trasporti).

Il "pasticcio" di Madame Royal, come lo ha ribattezzato la stampa italiana, avrebbe creato un buco di oltre 830 milioni di euro, soldi che le aziende italiane coinvolte nell'operazione Ecomouv (per il 70% controllata da Autostrade per l'Italia) avevano anticipato. In sostanza la neoministra all'Ambiente ha cancellato l'"ecotassa" istituita nel 2008 che prevedeva incassi per 1,1 miliardi per 15 anni. Di questi, 180 milioni l'anno erano destinati a Ecomouv e 72 milioni dovevano servire da remunerazione per la società italiana.

"Il sottosegretario ai Trasporti francese ha scritto alla società Ecomouv per dire che ho dato mandato al loro direttore generale per discutere direttamente con i rappresentati della società italiana e valutare il mancato guadagno degli uni e degli altri e vedere come trovare una soluzione", ha ribadito Segolene, sottolineando di preferire sempre "un negoziato" a un "contenzioso", anche se "lo Stato è costretto a difendersi perchè stiamo pagando veramente un prezzo troppo alto". "Se non ci sarà un accordo, che è quello che auspichiamo, e se l'accordo non c'è, allora ci sarà il contenzioso", ha però rilanciato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech