domenica 22 gennaio | 23:28
pubblicato il 07/apr/2015 17:40

Seduta in spolvero per Piazza Affari (+1,7%), volano petroliferi

Ftse Mib al top dal 2008. Spread in area 101 punti

Seduta in spolvero per Piazza Affari (+1,7%), volano petroliferi

Milano, 7 apr. (askanews) - Seduta in gran spolvero per Piazza Affari e le Borse europee al rientro dalla lunga pausa pasquale. A spingere i listini il recupero del prezzo del greggio, l'ipotesi che la Fed rinvii ancora il rialzo del costo del denaro dopo il deludente dato sull'occupazione Usa di marzo e il dato in crescita dell'indice Pmi dell'Eurozona. A Milano l'indice principale Ftse Mib ha chiuso in rialzo dell'1,71% a 23.706 punti, sui massimi dall'autunno 2008.

A Piazza Affari tra le blue chip sprint dei titoli petroliferi. Svetta Saipem (+6,72%) premiata anche per la scelta della controllante Eni di proporre Stefano Cao nuovo amministratore delegato in occasione della prossima assemblea degli azionisti. Tenaris ha guadagnato il 4,45%, Eni il 3,86%.

Sul mercato obbligazionario è in calo in area 101 punti lo spread tra Btp e Bund decennali, con il rendimento del decennale italiano all'1,2%. Sul fronte valutario, invece, l'euro è sceso sotto quota 1,09 dollari.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4