mercoledì 22 febbraio | 09:29
pubblicato il 23/ott/2014 20:50

Sechin, Ceo Rosneft: considereremo altri investimenti in Italia

Numero uno del colosso petrolifero al Forum Eurasiatico di Verona

Sechin, Ceo Rosneft: considereremo altri investimenti in Italia

Verona (Askanews) - Il presidente e Ceo di del colosso petrolifero Rosneft, Igor Sechin, dal Forum eurasiatico di Verona, affronta il tema delle sanzioni verso la Russia e dell'impatto sugli investimenti russi. "Abbiamo già investito in Italia, se ci saranno altre proposte interessanti le considereremo. Il flusso monetario che genera la società ci permette di realizzare tutti i piani di investimento".

E a proposito di investimenti, Sechin ha affrontato anche il tema Saras: "E' un buon asset per Rosneft - ha detto - ma c'è bisogno di aumentare l'efficienza e c'è la possibilità di sviluppare l'impianto petrolchimico". "Saras ha un'importanza strategica per la Sardegna. "Lavoriamo con Saras non solo come azionisti e c'è la possibilità di fornire loro le materie prime, di aumentare l'efficienza dei prodotti petroliferi".

Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%