martedì 06 dicembre | 13:37
pubblicato il 04/mar/2014 13:26

Seat Pg: si presenta il 30% del capitale, via ad assemblea

(ASCA) - Milano, 4 mar 2014 - Puo' partire la parte straordinaria dell'assemblea dei soci di Seat Pg chiamata ad esprimersi sul piano di concordato e la conversione dei crediti in azioni. All'avvio dei lavori assembleari, in corso in un noto hotel del centro di Milano, in sala e' presente in proprio o per delega circa il 28,7% del capitale sociale.

Circa 8 punti percentuali in piu' rispetto al 20% necessario per costituire l'assemblea.

Prevista nel pomeriggio la parte ordinaria dove verra' messa ai voti l'azione di responsabilita' nei confronti di 17 ex consiglieri che avrebbero causato alla societa' un danno patrimoniale di 2,4 miliardi di euro nel periodo compreso tra il 2003 e il 2012.

I lavori sono partiti con una quarantina di minuti di ritardo rispetto all'orario previsto. Il presidente del gruppo, Luca De Vivo, ha espresso apprezzamento per un'affluenza ''oltre ogni aspettativa'' e ha dichiarato l'assemblea regolarmente costituita.

fcz/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
L.Bilancio
L.Bilancio, Dijsselbloem: ora impossibile chiedere misure extra
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
Cnel
Referendum, Napoleone: popolo ha riconosciuto il ruolo del Cnel
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Mantegna contro Margherita: la pizza cambia nome e si veste d'arte
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Luci di Natale: come smaltire quelle vecchie e tutelare l'ambiente
Scienza e Innovazione
AsiaHaptics 2016, Università di Siena premiata per guanto robotico
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni