domenica 22 gennaio | 23:36
pubblicato il 10/set/2014 16:57

Scozia: Carney, se vincono indipendentisti abbiamo piano d'emergenza

(ASCA) - Roma, 10 set 2014 - La Banca di Inghilterra ha ''un piano di emergenza per garantire la stabilita' finanziaria nel caso se dovessero vincere i Si'' nel referendum per l'independenza della Scozia. Lo ha detto il governatore della Banca d'Inghilterra Mark Carney. La consultazione si terra' il prossimo 18 settembre.

Il governatore ha ribadito che l'unione monetaria tra Inghilterra e Scozia, basata sulla sterlina, sarebbe impraticabile senza cessione di sovranita'. Carney ha poi osservato come la stessa idea della Scozia di costruire un sistema monetario nazionale fondato sul ''currency peg'' (sostanzialmente l'adozione della sterlina a cambio fisso ) comporterebbe per la neonata Banca centrale della Scozia la ''necessita' di ampie riserve valutarie'' comprese tra il 25% e il 100% del Pil.

red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4