martedì 17 gennaio | 18:41
pubblicato il 17/nov/2014 17:22

Scanu (Data Management): classe dirigente? Più meritocrazia

Formazione di una nuova classe dirigente è elemento fondamentale

Scanu (Data Management): classe dirigente? Più meritocrazia

Roma, (askanews) - "La formazione di una nuova classe dirigente è un elemento fondamentale. Quello che servirebbe in Italia è puntare di più sulla capacità, sull'esperienza, sulla meritocrazia, e sui valori etici che la classe dirigente deve avere per guidare il paese". "L'impresa può mettere a disposizione tutte le metodologie di selezione, formazione e crescita della classe dirigente, nonchè molti manager capaci che potrebbero essere messi a disposizione della cosa pubblica". E' quanto ha affermato Luca Maria Scanu, consigliere delegato di Data Management HRM, intervenuto alla tavola rotonda organizzata a Roma per tracciare un'analisi aggiornata della classe dirigente italiana, intitolata "Chi guiderà l'Italia del futuro? Percorsi di selezione della nuova classe dirigente".

Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa