sabato 10 dicembre | 18:10
pubblicato il 17/nov/2014 17:22

Scanu (Data Management): classe dirigente? Più meritocrazia

Formazione di una nuova classe dirigente è elemento fondamentale

Scanu (Data Management): classe dirigente? Più meritocrazia

Roma, (askanews) - "La formazione di una nuova classe dirigente è un elemento fondamentale. Quello che servirebbe in Italia è puntare di più sulla capacità, sull'esperienza, sulla meritocrazia, e sui valori etici che la classe dirigente deve avere per guidare il paese". "L'impresa può mettere a disposizione tutte le metodologie di selezione, formazione e crescita della classe dirigente, nonchè molti manager capaci che potrebbero essere messi a disposizione della cosa pubblica". E' quanto ha affermato Luca Maria Scanu, consigliere delegato di Data Management HRM, intervenuto alla tavola rotonda organizzata a Roma per tracciare un'analisi aggiornata della classe dirigente italiana, intitolata "Chi guiderà l'Italia del futuro? Percorsi di selezione della nuova classe dirigente".

Gli articoli più letti
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina