venerdì 20 gennaio | 00:50
pubblicato il 27/ago/2014 14:19

Sblocca Italia, IBL: non tutte le infrastrutture sono buone

(ASCA) - Roma, 27 ago 2014 - La realizzazione di nuove infrastrutture non e' necessariamente un viatico per la crescita economica. Lo sostiene l'Istituto Bruno Leoni, in un briefing paper intitolato: ''Infrastrutture e crescita economica: adelante con juicio'' alla vigilia del varo del decreto ''Sblocca Italia'' da parte del Governo.

''Negli ultimi decenni - scrive l'isitituto di ricerca -, si e' andata sempre piu' diffondendo fra i decisori politici la convinzione che una maggior dotazione di infrastrutture ed in particolare di linee ferroviarie ad alta' velocita' e di metropolitane in ambito urbano sia un elemento imprescindibile ai fini della crescita economica e della sostenibilita' ambientale per cui una valutazione specifica delle singole opere appare quasi superflua. Tale 'visione' non sembra pero' trovare riscontro empirico''.

In altre parole, per l'Istituto Bruno Leoni ''non tutte le infrastrutture sono necessariamente buone, ma solo quelle realmente utili, ossia quelle in grado di ripagarsi''. Per tale motivo, l'IBL propone: ''una revisione delle modalita' di finanziamento delle infrastrutture che preveda il passaggio da una responsabilita' prevalente del governo centrale a quella degli enti locali e dai soggetti pubblici a quelli privati e il ripensamento di una strategia di investimento incardinata sugli investimenti pubblici ed i sussidi all'esercizio a favore dei trasporti collettivi ad una che punti prevalentemente sugli investimenti stradali e sull'adozione di pedaggi/prelievi fiscali corrispondenti ai costi diretti ed esterni correlati a ciascun modo di trasporto''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale