martedì 06 dicembre | 19:09
pubblicato il 26/set/2014 13:36

Sblocca-Italia, Camanzi:passo indietro su ruolo Autorita' Trasporti

Eliminare o modificare profondamente il testo (ASCA) - Roma, 26 set 2014 - Dalle norme del decreto Sblocca-Italia "sembrerebbe emergere un ritorno a procedure del passato incentrate, fra l'altro, sulla determinazione in via amministrativa di canoni, pedaggi e tariffe di accesso alle infrastrutture di trasporto". E' quanto ha affermato il presidente dell'Autorita' dei Trasporti, Andrea Camanzi, in audizione alla Camera sullo Sblocca-Italia. "Un approccio - ha aggiunto - che si pone in contrasto con gli orientamenti comunitari e con il modello di regolazione economica indipendente dei trasporti abbracciato dal legistatore con la costituzione dell'Autorita'". Camanzi ritiene quindi necessaria "l'espunsione o la profonda rivisitazione" di queste disposizioni "il cui effetto complessivo rischia di tradursi in un significativo passo indietro nella legislazione sulla regolazione economica dei mercati e dei servizi di trasporto per mano di disposizioni derogatorie, incomplete che ingenerano instabilita'". (Segue) Gab

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Lego
Lego, la dinastia Kirk Kristiansen blinda il futuro dei mattoncini
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni