lunedì 20 febbraio | 19:43
pubblicato il 20/nov/2013 19:34

Santander: intesa sugli esuberi per la Consumer Bank

(ASCA) - Torino, 20 nov - Riduzione di 35 anziche' 43 filiali, e degli esuberi di circa 70 unita' rispetto a quanto originariamente dichiarato. Sono i contenuti principali dell'intesa siglata oggi tra le Organizzazioni Sindacali Fabi e Fisac-CGIL e Santander Consumer Bank SPA dopo i tagli dichiarati dalla azienda, presente in italia con 634 dipendenti (di cui a Torino 300) e 56 filiali, il 9 settembre scorso. La trattativa 'molto tesa', informa una nota, ha portato alla riduzione delle filiali a da 56 a 21 anziche' 13, come voluto dalla Banca.

L'accordo prevede inoltre la riduzione del numero degli esuberi dai 181 iniziali a 108 ( di cui 26 a Torino) e un piano di uscite incentivate volontarie con adesioni che dovranno pervenire dal 25 novembre al 6 dicembre. Al raggiungimento di 99 adesioni le parti si incontreranno per valutare misure alternative alle adesioni come contratti di solidarieta', part time, e altri strumenti previsti dal contratto nazionale di categoria, allo scopo di dichiarare conclusa la procedura.

eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Consumi
Cresce la fiducia, 1 italiano su 5 pronto a fare acquisti
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia