martedì 17 gennaio | 12:18
pubblicato il 20/nov/2013 19:34

Santander: intesa sugli esuberi per la Consumer Bank

(ASCA) - Torino, 20 nov - Riduzione di 35 anziche' 43 filiali, e degli esuberi di circa 70 unita' rispetto a quanto originariamente dichiarato. Sono i contenuti principali dell'intesa siglata oggi tra le Organizzazioni Sindacali Fabi e Fisac-CGIL e Santander Consumer Bank SPA dopo i tagli dichiarati dalla azienda, presente in italia con 634 dipendenti (di cui a Torino 300) e 56 filiali, il 9 settembre scorso. La trattativa 'molto tesa', informa una nota, ha portato alla riduzione delle filiali a da 56 a 21 anziche' 13, come voluto dalla Banca.

L'accordo prevede inoltre la riduzione del numero degli esuberi dai 181 iniziali a 108 ( di cui 26 a Torino) e un piano di uscite incentivate volontarie con adesioni che dovranno pervenire dal 25 novembre al 6 dicembre. Al raggiungimento di 99 adesioni le parti si incontreranno per valutare misure alternative alle adesioni come contratti di solidarieta', part time, e altri strumenti previsti dal contratto nazionale di categoria, allo scopo di dichiarare conclusa la procedura.

eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Conti pubblici
Conti pubblici: Ue chiede il conto, Italia tratta
Fca
Fca, Delrio: richieste Germania? A Italia non si danno ordini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Ciberfisica, al via sviluppo tecnologie per affidabilità sistemi
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate