venerdì 09 dicembre | 16:24
pubblicato il 26/apr/2013 13:02

Sanita': Cgil, e' emergenza sociale. Aumento ticket mazzata finale

(ASCA) - Roma, 26 apr - ''In un Sistema sanitario nazionale in crisi a causa di tagli forsennati, gli ulteriori due miliardi di ticket, introdotti dall'ultima manovra di Berlusconi e previsti per l'anno prossimo, sarebbero la mazzata finale: anche questa e' ormai con tutta evidenza un'emergenza sociale''. E' quanto affermano in una nota il segretario confederale della Cgil, Vera Lamonica, e il responsabile Politiche della salute del sindacato, Stefano Cecconi.

Secondo i due dirigenti sindacali ''l'allarme lanciato dall'inchiesta di Repubblica, dove si denuncia l'esistenza degli 'esodati della sanita'', ovvero quei due milioni di italiani in fuga dalle cure perche' non hanno i soldi per il ticket, e' piu' che fondato. Anzi - proseguono - il Censis segnala un fenomeno di proporzioni piu' vaste: in nove milioni hanno rinunciato alle cure nel 2012 per motivi economici. E cresce, per chi puo' farcela, il ricorso alla sanita' privata, che diventa spesso piu' conveniente di quella pubblica gravata dai ticket''. La Cgil, ricordano Lamonica e Cecconi, ha denunciato ripetutamente: ''Il nostro Servizio sanitario nazionale e' in crisi a causa di tagli forsennati al finanziamento, che mettono in discussione la garanzia dei Livelli essenziali di assistenza sanitaria per i cittadini, le condizioni di lavoro degli operatori e ormai persino l'occupazione. Tagli lineari che ostacolano una revisione appropriata della spesa che pure sarebbe necessaria, come abbiamo sempre sollecitato. Gli ulteriori due miliardi di ticket, introdotti dall'ultima manovra di Berlusconi e previsti per l'anno prossimo, sarebbero la mazzata finale, l'ennesima spinta - concludono - verso una sanita' privata che nega alla radice l'idea della salute e delle cure come diritti universali di cittadinanza.

Anche questa e' ormai con tutta evidenza un'emergenza sociale''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Borsa
La Borsa di Milano brinda alla proroga del Qe Bce, Ftse-Mib +1,64%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Morto a 95 anni John Glenn, il primo austronauta Usa in orbita
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina