martedì 17 gennaio | 12:48
pubblicato il 26/apr/2013 13:02

Sanita': Cgil, e' emergenza sociale. Aumento ticket mazzata finale

(ASCA) - Roma, 26 apr - ''In un Sistema sanitario nazionale in crisi a causa di tagli forsennati, gli ulteriori due miliardi di ticket, introdotti dall'ultima manovra di Berlusconi e previsti per l'anno prossimo, sarebbero la mazzata finale: anche questa e' ormai con tutta evidenza un'emergenza sociale''. E' quanto affermano in una nota il segretario confederale della Cgil, Vera Lamonica, e il responsabile Politiche della salute del sindacato, Stefano Cecconi.

Secondo i due dirigenti sindacali ''l'allarme lanciato dall'inchiesta di Repubblica, dove si denuncia l'esistenza degli 'esodati della sanita'', ovvero quei due milioni di italiani in fuga dalle cure perche' non hanno i soldi per il ticket, e' piu' che fondato. Anzi - proseguono - il Censis segnala un fenomeno di proporzioni piu' vaste: in nove milioni hanno rinunciato alle cure nel 2012 per motivi economici. E cresce, per chi puo' farcela, il ricorso alla sanita' privata, che diventa spesso piu' conveniente di quella pubblica gravata dai ticket''. La Cgil, ricordano Lamonica e Cecconi, ha denunciato ripetutamente: ''Il nostro Servizio sanitario nazionale e' in crisi a causa di tagli forsennati al finanziamento, che mettono in discussione la garanzia dei Livelli essenziali di assistenza sanitaria per i cittadini, le condizioni di lavoro degli operatori e ormai persino l'occupazione. Tagli lineari che ostacolano una revisione appropriata della spesa che pure sarebbe necessaria, come abbiamo sempre sollecitato. Gli ulteriori due miliardi di ticket, introdotti dall'ultima manovra di Berlusconi e previsti per l'anno prossimo, sarebbero la mazzata finale, l'ennesima spinta - concludono - verso una sanita' privata che nega alla radice l'idea della salute e delle cure come diritti universali di cittadinanza.

Anche questa e' ormai con tutta evidenza un'emergenza sociale''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Conti pubblici
Conti pubblici: Ue chiede il conto, Italia tratta
Fca
Fca, Delrio: richieste Germania? A Italia non si danno ordini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Auto, nel 2016 vendite in Europa +6,5% oltre i 15 milioni
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Spazio, è morto Eugene Cernan: ultimo uomo a camminare sulla Luna
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate