venerdì 09 dicembre | 07:12
pubblicato il 19/ott/2015 12:24

Sangalli: taglio tasse né di destra né di sinistra né di centro

Attuale pressione fiscale incompatibile con crescita

Sangalli: taglio tasse né di destra né di sinistra né di centro

Milano (askanews) - "Ha ragione Renzi, tagliare le tasse non è di destra né di sinistra e, aggiungo io, non è neanche di centro". Lo ha dichiarato il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, a margine degli stati generali del vending.

"E' un operazione che certamente è importante e fondamentale perché con una pressione fiscale come oggi c'è in Italia, così alta, diventa incompatibile qualsiasi prospettiva o ipotesi di crescita e di sviluppo - ha spiegato Sangalli - Quindi è certamente importante arrivare a una riduzione, seppur progressiva, delle tasse".

Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni