lunedì 16 gennaio | 12:38
pubblicato il 19/ott/2015 12:24

Sangalli: taglio tasse né di destra né di sinistra né di centro

Attuale pressione fiscale incompatibile con crescita

Sangalli: taglio tasse né di destra né di sinistra né di centro

Milano (askanews) - "Ha ragione Renzi, tagliare le tasse non è di destra né di sinistra e, aggiungo io, non è neanche di centro". Lo ha dichiarato il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, a margine degli stati generali del vending.

"E' un operazione che certamente è importante e fondamentale perché con una pressione fiscale come oggi c'è in Italia, così alta, diventa incompatibile qualsiasi prospettiva o ipotesi di crescita e di sviluppo - ha spiegato Sangalli - Quindi è certamente importante arrivare a una riduzione, seppur progressiva, delle tasse".

Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Calenda: no a nuova rinazionalizzazione
Fca
Fca, Calenda: Berlino si occupi di Volkswagen
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Cambi
Sterlina a minimi dopo crollo ottobre, cala sotto 1,2 su dollaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, prima passeggiata spaziale per il francese Thomas Pesquet
TechnoFun
Arriva Switch, la nuova console trasformista di Nintendo
Sistema Trasporti
A Milano il car sharing DriveNow apre alle auto elettriche