domenica 22 gennaio | 17:47
pubblicato il 11/ott/2016 11:29

Samsung mette la parola fine sul Galaxy Note 7s, ferma produzione

Il phablet con la batteria a rischio esplosione

Samsung mette la parola fine sul Galaxy Note 7s, ferma produzione

Roma, 11 ott. (askanews) - Samsung ha messo una lapide sul Galaxy Note 7, annunciando l'arresto completo della produzione del dispositivo, da settimane nella bufera a causa di casi di esplosione delle batterie. "Di recente avevamo aggiustato la produzione, ma mettendo la sicurezza dei clienti al primo posto alla fine abbiamo deciso di interrompere la produzione del Galaxy Note 7s", recita un comunicato del gruppo coreano.

Proprio le continue vicissitudini negative di questo dispositivo, un modello di punta della gamma Samsung, che si voleva concorrenziale con l'iPhone 7 Plus di Apple, oggi ha causato un nuovo capitombolo in Borsa di Samsung, arrivata a cedere l'8,04 per cento a 1.545 won per azione. (con fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4