lunedì 20 febbraio | 02:55
pubblicato il 17/set/2014 19:11

Sammontana, Cgil: azienda annuncia cig e 60 esuberi

Per societa' causa e' calo dei consumi e costo lavoro troppo alto (ASCA) - Firenze, 17 set 2014 - L'ad di Sammontana, Leonardo Bagnoli, ha presentato ai sindacati un piano di ristrutturazione che prevede cassa integrazione e 60 esuberi. Lo annuncia in una nota la Cgil Firenze, spiegando che ''per l'azienda la causa dei problemi sta nel calo dei consumi aggravati dalla pioggia di questa estate e in un costo del lavoro troppo alto rispetto all'industria dello stesso settore''.

Ne consegue, secondo l'azienda, spiega la Cgil, la necessita' di attivare la cassa integrazione, di ridurre gli addetti di 60 unita' e di intervenire sul costo del lavoro.

La Flai Cgil ''si riserva di approfondire la questione nei prossimi incontri'' e ritiene ''indispensabile che vengano ricercate tutte le condizioni per salvaguardare i posti di lavoro e per trovare i margini per garatire la sostenibilita' dell'azienda''.

Il prossimo incontro in Confindustria a Firenze e' fissato per il 25 settembre.

afe/SAM

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia