mercoledì 18 gennaio | 07:01
pubblicato il 15/nov/2013 10:36

Salini: accordo con banche per rifinanziare debito su opa Impregilo

(ASCA) - Roma, 15 nov - Salini SpA ha definito un accordo con un gruppo di banche per rifinanziare il debito contratto per l'opa su Impregilo. In particolare si tratta di un term loan facility unsecured di 425 milioni di euro con scadenza tre anni per rifinanziare il debito ontratto per l'opa e alcune linee di credito pre-esistenti e una revolving facility unsecufred di 100 milioni a scadenza tre anni per fornire back-up di liquidita'. ''Grazie a questa operazione - si legge in un comunicato - per un importo totale di 525 milioni, il gruppo Salini Impegilo ottiene un allungamento delle cadenze medie del debito finanziario e aumenta l'elasticita' di cassa e la flessibilita' finanziaria. Le banche mandated lead arrangers dell'operazione sono Intesa Sanpaolo, Bnp Paribas, Natixis e Unicredit, Santander e Bbva come co-arrangers.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa