venerdì 09 dicembre | 13:41
pubblicato il 15/nov/2013 10:36

Salini: accordo con banche per rifinanziare debito su opa Impregilo

(ASCA) - Roma, 15 nov - Salini SpA ha definito un accordo con un gruppo di banche per rifinanziare il debito contratto per l'opa su Impregilo. In particolare si tratta di un term loan facility unsecured di 425 milioni di euro con scadenza tre anni per rifinanziare il debito ontratto per l'opa e alcune linee di credito pre-esistenti e una revolving facility unsecufred di 100 milioni a scadenza tre anni per fornire back-up di liquidita'. ''Grazie a questa operazione - si legge in un comunicato - per un importo totale di 525 milioni, il gruppo Salini Impegilo ottiene un allungamento delle cadenze medie del debito finanziario e aumenta l'elasticita' di cassa e la flessibilita' finanziaria. Le banche mandated lead arrangers dell'operazione sono Intesa Sanpaolo, Bnp Paribas, Natixis e Unicredit, Santander e Bbva come co-arrangers.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina