martedì 17 gennaio | 12:20
pubblicato il 25/set/2014 10:32

Salgono domande prestiti per ristrutturare casa: 16,1% del totale

Ma l'importo medio richiesto calato del 28% in due anni (ASCA) - Milano, 25 set 2014 - Sono in aumento le domande di finanziamento per sistemare casa, sulla scia degli incentivi e agevolazioni previste dal decreto Sblocca Italia: le richieste negli ultimi tre mesi hanno rappresentato piu' del 16% del totale dei prestiti personali.

Il dato e' emerso dall'analisi condotta dai portali Facile.it e Prestiti.it sulle domande di finanziamento presentate dall'1 giugno al 31 agosto: in questo arco di tempo la percentuale di prestiti ristrutturazione sul totale dei preventivi e' passata dal 14,5% al 16,1%. Gli italiani alle prese con la ristrutturazione chiedono, in media, poco piu' di 13mila euro (cifra che, in due anni, si e' ridotta del 28%), da restituire in un periodo piuttosto lungo, 75 mesi (poco piu' di sei anni). La rata media con cui si rimborsa il prestito ammonta a circa 220 euro mensili, da ripagare con uno stipendio medio dichiarato di 1.700 euro al mese.

Red-Rar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Conti pubblici
Conti pubblici: Ue chiede il conto, Italia tratta
Fca
Fca, Delrio: richieste Germania? A Italia non si danno ordini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Ciberfisica, al via sviluppo tecnologie per affidabilità sistemi
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate