giovedì 08 dicembre | 09:01
pubblicato il 06/gen/2012 12:47

Saldi/ Consumatori: Primi dati confermano previsioni, spesa -19%

Ogni famiglia spenderà circa 223 euro

Saldi/ Consumatori: Primi dati confermano previsioni, spesa -19%

Milano, 6 gen. (askanews) - I primi dati relativi all'andamento dei saldi "confermano esattamente le nostre previsioni negative". Lo affermano in una nota le associzioni Federconsumatori e Adusbef, secondo cui ogni famiglia spenderà circa 223 euro, il 19% in meno rispetto allo scorso anno. "L'Osservatorio Nazionale Federconsumatori tramite il proprio campione dislocato in tutto il territorio nazionale, nelle piccole come nelle grandi città, sta ricevendo in queste ore modifiche marginali e quindi di conferma delle previsioni in merito ai saldi invernali", si legge nella nota. "Si ribadisce quindi che, seppure il numero delle famiglie intenzionate a comprare a saldo rimane pressoché invariato rispetto allo scorso anno (circa il 44-45%, pari a 10,8 milioni di famiglie), la spesa sarà decisamente più bassa. Complessivamente ammonterà ad appena 2,4 miliardi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Roma
Roma, Antitrust avvia procedimento contro Atac sul servizio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni