domenica 04 dicembre | 03:14
pubblicato il 05/gen/2012 12:58

Saldi/ Codacons: Partono malissimo, il primo giorno vendite -20%

"Afflusso consumatori -35%,ok outlet e grandi centri commerciali"

Saldi/ Codacons: Partono malissimo, il primo giorno vendite -20%

Roma, 5 gen. (askanews) - Partono "malissimo" i saldi invernali, con un calo medio del 20% delle vendite nelle maggiori città. Lo sostiene il Codacons, secondo cui nel primo giorno di sconti tra le 10 e le 12.30 c'è stato "non solo un calo degli acquisti, ma anche una sensibile diminuzione del numero di cittadini nelle vie dello shopping rispetto alla prima giornata di saldi del 2011". In media l'afflusso di consumatori è stato inferiore del 35%, mentre vanno bene solo gli outlet e alcuni grandi centri commerciali. "Il trend negativo - sottolinea il presidente del Codacons, Carlo Rienzi - appare in linea con le nostre previsioni. Far partire i saldi così a ridosso delle festività è una scelta che i cittadini non sembrano premiare, dal momento che i portafogli sono stati già svuotati dalle spese di Natale e Capodanno. Nel corso del weekend - aggiunge - i dati su vendite e afflusso potrebbero migliorare leggermente, ma restano nere le previsioni sul lungo termine".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari