giovedì 23 febbraio | 08:25
pubblicato il 29/mag/2015 14:13

Sala: realistici 1,9 mln visitatori, vicini a 15 mln biglietti

I grandi compratori stanno aumentando l'acquisto di ticket da noi

Sala: realistici 1,9 mln visitatori, vicini a 15 mln biglietti

Milano, 29 mag. (askanews) - Giuseppe Sala, commissario unico di Expo, brinda con un bicchiere di latte (in tema con il Milk day) al dato diffuso da Federalberghi sui visitatori italiani a Expo il primo mese: due milioni. "E' un dato realistico" dice senza voler aggiungere altro sul tema. I numeri ufficiali arriveranno dopo il primo mese, assicura. E in attesa di quel dato, ne rivela un altro: quello sulle transazioni delle carte di credito.

"Oggi c'è un altro dato interessante, che vale secondo me come il dato sugli accessi - dice - ho parlato con l'Amministratore delegato di CartaSi: nei primi tre mesi dell'anno le transazioni su Milano, che anno su anno sono normalmente al +4-5%, sono diventate il +10% in aprile e su maggio sono al +16% sull'anno scorso, quindi senza nessun intento polemico però anche per dare una dimensione di cosa si sta muovendo nella nostra città. Una specie di Pil di Milano si sta muovendo decisamente rispetto all'anno scorso, non sarà interamente associabile a Expo, ma credo che in gran parte sia associabile a Expo".

Dal suo entourage raccontano di un Sala soddisfatto per l'andamento di questo primo mese anche perchè dicono "storicamente maggio non è il mese più 'caldo', molto meglio giugno e ottobre, il punto di minimo invece è agosto". Vale la pena ricordare che per raggiungere il punto di pregio a fine esposizione si dovrebbero contare 24 milioni di visitatori Quanto ai biglietti venduti - gli ultimi dati ufficiali parlavano di 11,3 milioni - Sala promette che ne parlerà il 2 giugno in occasione della visita del presidente del Consiglio, che tuttavia aveva anticipato un numero vicino ai 15 milioni. "E' una sua valutazione - taglia corto Sala - probabilmente siamo vicini però daremo il numero esatto quando arriva". Anche i grandi compratori dei biglietti, come Best Tours di Alessandro Rosso o Duomo Viaggi, si dicono soddisfatti: "Stanno aumentando l'acquisto di biglietti da noi", conferma Sala. Best tours aveva comprato due milioni di biglietti seguito subito dopo da Duomo Viaggi con 1,8 milioni e Uvet 800mila.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Intesa Sp
Intesa Sp, Gros-Pietro: Generali non ha chiesto ingresso in Cda
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech