lunedì 23 gennaio | 03:30
pubblicato il 11/lug/2013 17:09

Saipem: societa', nessun impatto finanziario da sentenza condanna

(ASCA) - Milano, 11 lug - La sentenza di condanna nei confronti di Saipem per presunte tangenti a politici nigeriani non provochera' ''nessun impatto finanziario'' sulla societa' del gruppo Eni, che in una nota preannuncia ricorso in appello ''contro la decisione del Tribunale di Milano''.

In particolare, si legge nel comunicato, ''Saipem e' stata coinvolta nel procedimento relativo alle attivita' del Consorzio TSKJ in Nigeria nel periodo 1994-2004, solo perche' nel 2006 Saipem S.p.A. ha acquistato Snamprogetti SpA, societa' controllante Snamprogetti Netherlands BV, che detiene una partecipazione del 25% nel Consorzio TSKJ''.

Inoltre, continua la nota, ''la decisione oggi pronunciata non ha, in ogni caso, alcun impatto finanziario su Saipem poiche' Eni, in occasione della cessione di Snamprogetti SpA, si era impegnata a indennizzare Saipem per le perdite a danno di quest'ultima con riferimento alla vicenda TSKJ''.

com-fcz/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4