domenica 19 febbraio | 22:34
pubblicato il 07/feb/2013 17:13

Saipem: Scaroni indagato a Milano per corruzione internazionale

Saipem: Scaroni indagato a Milano per corruzione internazionale

(ASCA) - Milano, 7 feb - L'amministratore delegato dell'Eni, Paolo Scaroni, risulta indagato nell'ambito dell'inchiesta condotta dalla procura di Milano su una presunta maxi tangente da 200 milioni che Saipem avrebbe pagato per ottenere appalti in Algeria. L'ipotesi di reato contestata al numero uno dell'Eni dai pm Fabio de Paquale e Sergio Spadaro e' quella di corruzione internazionale. Stando a quanto si apprende in ambienti giudiziari milanesi, i militari della guardia di Finanza stanno eseguendo in queste ore una serie di perquisizioni nell'abitazione di Scaroni, nella sede Eni di San Donato Milanese nonche' negli uffici di Saipem. fcz/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia