mercoledì 07 dicembre | 11:40
pubblicato il 20/dic/2013 12:00

Saccomanni: critiche a legge stabilità? Attese erano eccessive

"Risorse erano poche, abbiamo dovuto far fronte tante richieste"

Saccomanni: critiche a legge stabilità? Attese erano eccessive

Roma, 20 dic. (askanews) - Le critiche alla versione finale del ddl stabilità, bocciata anche da Confindustria, sono dovute alle attese eccessive concentratesi sulla manovra. Lo ha affermato il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, secondo cui "il problema è che si erano create aspettative eccessive sulla possibilità di concentrare le risorse, che non sono enormi, sugli obiettivi strategici come la riduzione del cuneo fiscale". "Ma abbiamo dovuto - ha sottolineato Saccomanni intervenendo a 'Radio anch'io' - fare fronte a tante altre richieste".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni