venerdì 20 gennaio | 13:13
pubblicato il 19/feb/2014 12:00

Saccomanni: congiuntura più favorevole, ma ripresa vulnerabile

"Fragilità globali e rischi a ribasso stabilità persistono"

Saccomanni: congiuntura più favorevole, ma ripresa vulnerabile

Roma, 19 feb. (askanews) - Dopo una "profonda" crisi economica e finanziaria "siamo entrati in una congiuntura più favorevole"; tuttavia "le fragilità globali e i rischi al ribasso alla stabilità finanziaria tuttora persistono". Lo ha sottolineato il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, intervenendo alla cerimonia d'apertura del consiglio dei governatori del Fondo internazionale per lo sviluppo economico (Ifad). Saccomanni ha poi ricordato che "la più recente turbolenza finanziaria nei mercati emergenti, come conseguenze di fattori globali e condizioni locali, mostra che la ripresa economica mondiale è tuttora vulnerabile".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Our Place in Space, in mostra l'Universo nelle immagini di Hubble
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale