domenica 04 dicembre | 03:34
pubblicato il 30/ott/2013 12:00

Saccomanni: 2 mld annui da 2014 per evitare nuovi ticket sanità

Somma formalmente riconosciuta alle Regioni

Saccomanni: 2 mld annui da 2014 per evitare nuovi ticket sanità

Roma, 30 ott. (askanews) - Dal 2014 verranno riconosciuti 2 miliardi di euro annui per evitare nuovi ticket. Ad affermarlo il ministro dell'economia, Fabrizio Saccomanni, in audizione presso le commissioni riunite Bilancio e Affari sociali della Camera, nell'ambito dell'indagine conoscitiva sulla sfida della tutela della salute tra nuove esigenze del sistema sanitario e obiettivi di finanza pubblica. "Vengono formalmente riconosciuti alle Regioni due miliardi annui dal 2014, alla luce della sentenza della Corte costituzionale che ha dichiarato illegittimo l'esercizio da parte dello Stato della potestà in materia di ticket, che non è di competenza esclusiva dello Stato", ha detto Saccomanni.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari