mercoledì 07 dicembre | 09:46
pubblicato il 26/nov/2013 17:52

Ryanair: Filt Cgil, AdR si accorda con vettore che evade leggi Italia

(ASCA) - Roma, 26 nov - ''Il trasporto aereo italiano e' una giungla ed il rischio vero e' che prevalga a breve la violenta disperazione''. Lo afferma in una nota il segretario nazionale della Filt Cgil Mauro Rossi a seguito dell'annuncio dell'avvio della base di Ryanair a Fiumicino sottolineando che ''la societa' Aeroporti di Roma che trae beneficio dalla concessione statale e dal contratto di programma si accorda di nuovo con la maggiore compagnia aerea al mondo che opera in evasione totale delle leggi italiane e che continua a fruire di finanziamenti illeciti di danaro pubblico''.

''Un accordo a vantaggio di pochi - dichiara il dirigente sindacale della Filt - mentre migliaia di lavoratori dell'industria italiana del trasporto aereo hanno perso o rischiano nelle prossime settimane di perdere il posto di lavoro''. ''Il nostro e' sempre piu' un paese inadeguato dove gli interessi di pochi divorano il futuro di molti'', conclude Rossi.

red-gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Lego
Lego, la dinastia Kirk Kristiansen blinda il futuro dei mattoncini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni