mercoledì 18 gennaio | 06:55
pubblicato il 20/apr/2016 17:13

Ryanair: alt tagli di voli se tasse aeroportuali giù per giugno

Michael O'Leary: apprezzamento per le parole di Delrio

Ryanair: alt tagli di voli se tasse aeroportuali giù per giugno

Milano, (askanews) - Michael O'Leary in pressing sul governo: se entro giugno viene ingranata la retromarcia sull'incremento delle tasse municipali aeroportuali, e soprattutto se viene avviata la revisione delle linee guida sugli scali regionali Ryanair aprirà immediatamente le procedure per annullare dalla stagione invernale i tagli di rotte e traffico già annunciati.

"Nella riunione della scorsa settimana con il ministro Delrio e i presidenti delle Regioni è emersa la sua intenzione di tagliare l'incremento della tassa - dice O'Leary - e anche di rivedere le linee guida aeroportuali per renderle coerenti con le direttive europee. Questo ridarà agli scali regionali italiani la libertà di crescere nuovamente insieme con l'attività di Ryanair".

Secondo O'Leary la tassa - passata da 6 euro e cinquanta a 9 euro per gli scali regionali e a 10 euro per Roma e Milano - fa male all'Italia, al suo turismo, alla possibilità di creare lavoro; e soprattutto lascia alle destinazioni turistiche degli altri Paesi europei un vantaggio competitivo rispetto al nostro Paese in grado di attirare un flusso considerevole di passeggeri e turisti.

"Questa tassa è un rischio per l'Italia - continua l'amministratore delegato di Ryanair - Tutte le destinazioni turistiche concorrenti in Portogallo, Grecia, Spagna, cominciano a martellare dicendo: 'qui da noi è più economico, l'Italia aumenta le tasse che noi non abbiamo, e quindi, su volate da noi che abbiamo costi più bassi'. Penso che il ministro del Rio sia consapevole di ciò".

O'Leary ha confermato nel corso di un incontro a Milano di aver registrato un record di prenotazioni anticipate per la sua programmazione estiva 2016 da Milano. Il capoluogo lombardo vede rafforzata anche la sua offerta che include 6 nuove rotte per Bucarest (sia da Bergamo sia da Malpensa) Colonia, Comiso, Londra e Siviglia, e punta ad un obiettivo di oltre 10 milioni di clienti all'anno sostenendo 8.000 posti di lavoro in loco presso gli Aeroporti di Milano Bergamo e Milano Malpensa.

Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa