lunedì 23 gennaio | 01:22
pubblicato il 29/gen/2015 11:02

Russia nel mirino sanzioni Ue. Rublo crolla contro euro, dollaro

Possibile prolungamento misure contro Mosca da Bruxelles

Russia nel mirino sanzioni Ue. Rublo crolla contro euro, dollaro

Mosca, 29 gen. (askanews) - Il rublo torna a perdere sotto i colpi dell'attualità politica contro dollaro e euro. In attesa della riunione dei ministri degli esteri europei, che affronteranno oggi a Bruxelles anche il tema sanzioni alla Russia, la divisa americana è salita a 69 rubli. L'euro è balzato a 77,9 rubli. In particolare l'euro ha raggiunto il suo picco da metà dicembre contro il rublo, nonostante il recente indebolimento della moneta europea, mentre il dollaro è molto vicino al massimo sullo stesso periodo.

Intanto si attende il responso di Bruxelles sui prossimi passi che la Ue compirà contro Mosca, sullo sfondo della crisi ucraina. Secondo quanto riferito, la riunione straordinaria del Consiglio degli affari esteri UE discuterà la situazione in Ucraina e la possibilità di estendere fino al dicembre, le sanzioni imposte a marzo 2014 contro la Russia.

L'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa intanto ha accusato la Russia per la escalation di violenza nell'est dell'Ucraina. Mentre Mosca ha ribattuto, attribuendo gran parte delle responsabilità a Kiev.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4