domenica 04 dicembre | 05:23
pubblicato il 23/ott/2015 13:02

Russia, il ministro Guidi: interesse che sanzioni siano rimosse

"Dialogo diplomatico continui per Europa non solo per Italia"

Russia, il ministro Guidi: interesse che sanzioni siano rimosse

Verona (askanews) - "Abbiamo un interesse che questa situazione di costanza di sanzioni possa essere rimossa prima possibile, noi speriamo che il dialogo diplomatico possa continuare per quello che riguarda l'Europa non solo l'Italia".

Così il ministro dello Sviluppo Economico, Federica Guidi rispondendo a una domanda sulla situazione delle sanzioni in Russia, a margine del IV Forum Eurasiatico a Verona.

"Certamente - ha osservato il ministro - la Russia ha un ruolo fondamentale anche per quello che riguarda noi non solo per i rapporti economici nei settori piu tradizionali come quello del gas, ma anche per moltissime altre filiere industriali oggi in Russia, sfortunatamente - ha proseguito Guidi - c'e un fenomeno interno di recessione interna al Paese e naturalmente le sanzioni hanno contribuito pero questa e la parte del bicchiere mezza vuota. La parte del bicchiere mezza piena e che noi stiamo continuando a collaborare con loro", ha spiegato.

"L'Italia - ha aggiunto il ministro - ha l'interesse che questa situazione di costanza di sanzioni possa essere rimossa il prima possibile. Noi speriamo che il dialogo diplomatico possa continuare, è un mercato - quello russo - importantissimo per molte nostre filiere industriali e vogliamo riportare Mosca al centro del dialogo. Il bicchiere mezzo pieno consiste nel fatto che noi stiamo continuando a collaborare con loro nei settori industriali liberi da sanzioni".

"Ora dobbiamo accettare il costo politico ed economico delle

sanzioni. Questa situazione - ha concluso - ci impone delle sfide inedite, con le difficoltà di finanziamento dei progetti di investimento o l'embargo sull'agroalimentare. L'unico modo per affrontare questo momento che speriamo sia il più breve possibile è quello di fare sistema e crescere nei settori non

colpiti dalle sanzioni".

Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari