domenica 04 dicembre | 17:30
pubblicato il 07/ago/2014 16:41

Russia: Ice, da stop import perdita 100 mln nel 2014, 250 mln nel 2015

(ASCA) - Roma, 7 ago 2015 - Lo stop alle importazioni di prodotti agricoli e alimentari europei deciso dalla Russia causera' perdite per il settore in Italia di 100 milioni di euro nel 2014 e di 250 milioni nel 2015. E' quanto stima Riccardo Monti, Presidente dell'Agenzia ICE. ''La decisione del Governo Russo di sospendere per un anno l'importazione di prodotti agricoli e alimentari dai Paesi che hanno deliberato sanzioni nei suoi confronti - spiega - potra' determinare un calo del 25% circa del nostro export in Russia''. ''Prendendo a base quanto esportato nel 2013 nei settori oggetto del blocco (1,070 Mld Euro) - prosegue - l'impatto atteso per il 2014 e' di circa 100 Milioni. Pur tenendo conto che alcune delle voci di export italiano interessate (ortofrutta e carni lavorate) sono in calo, possiamo stimare una perdita per il 2015 di circa 250 milioni di Euro''.

fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari