mercoledì 22 febbraio | 02:56
pubblicato il 28/ago/2014 16:51

Russia, Coldiretti: per Parmigiano e Grana sostegno UE su embargo

(ASCA) - Roma, 28 ago 2014 - Il Parmigiano Reggiano ed il Grana Padano con un valore delle esportazioni in Russia pari a circa 15 milioni di euro nel 2013 potranno accedere alle misure previste dalla Commissione Europea che interessano anche il Pecorino ed il Fiore sardo. E' quanto afferma la Coldiretti nell'annuncio che il Comitato di gestione della Ue ha deciso il via libera agli aiuti per l'ammasso privato per il burro, il latte scremato in polvere e di alcuni tipi di formaggi DOP /IGP ma anche di attivare misure eccezionali (tramite un atto delegato) per coprire anche gli altri tipi di formaggi esportati verso la Russia, al fine di attenuare l'impatto delle restrizioni russe sui prodotti lattiero-caseari dell'UE. La Commissione - sottolinea la Coldiretti - non ha specificato l'importo del sostegno ma secondo indiscrezioni le misure dovrebbero avere un finanziamento che oscilla tra i 10 ed i 20 milioni di euro.

L'esportazione di prodotti lattiero caseari italiani in Russia e' stata pari - sottolinea la Coldiretti - a 45 milioni di euro nel 2013 dei quali ben 42 milioni per formaggi e latticini. Tra questi un peso rilevante e' rappresentato da Parmigiano Reggiano e Grana Padano per un totale di circa 15 milioni mentre vale 1,5 milioni l'export di Pecorino e Fiore Sardo. Rilevanti - precisa la Coldiretti - sono anche le esportazioni di formaggi freschi per un importo di 13 milioni di euro come le mozzarelle che al momento sono escluse dagli aiuti. Le nuove misure di intervento si aggiungono - prosegue la Coldiretti - ai 125 milioni complessivamente gia' stanziati dalla Commissione per tutta l'Unione Europea a sostegno dei prodotti ortofrutticoli (pomodori, carote, cavolo bianco, peperoni, cavolfiori, cetrioli e cetriolini, funghi, mele, pere, piccoli frutti, uva da tavola e kiwi) per i quali il valore dell'export italiano in Russia e' stato apri a 72 milioni di euro nel 2013. red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Taxi
Taxi, Delrio: si lavora insieme se non ci sono violenza e minacce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia